Nodo Windsor : guida pratica in 8 passaggi

Pubblicato : 19/08/2019 10:15:20
Categorie : Cravatte

Nodo Windsor

Il nodo windsor se eseguito bene permette la realizzazione di un nodo della cravatta grande, triangolare e perfettamente simmetrico.

Visto il suo volume importante, il nodo windsor deve essere realizzato preferibilmente su dei colli aperti, come il collo francese classico.

Come si fa il nodo cravatta windsor?

Per sapere come fare il nodo della cravatta windsor, è bene conoscere il tipo di cravatta da utilizzare.

La sua realizzazione prevede otto passaggi, ed è perciò indicato l'utilizzo di una cravatta lunga che per essere perfetta, deve cadere esattamente al centro del collo e nascondere l’ultimo bottone della camicia.

Generalmente il nodo cravatta Windsor viene ritenuto adatto alle occasioni più formali.

Il nodo windsor è considerato uno dei nodi cravatta particolari, nonchè modello standard per allacciare le cravatte nel mondo militare italiano.

Daniel Craig  nel ruolo di James Bond

James Bond ed il nodo Windsor

Uno stile, quello della spia Inglese, amato anche dalla moda maschile sartoriale, con un risvolto pratico, capace di passare da una cena di gala all'azione più sfrenata.

La personalità dello stile di Daniel Craig risiede però negli accessori, che, a differenza di quelli di Bond, non si trasformano in armi da utilizzare al momento del bisogno, ma sono ugualmente capaci di farsi notare, come dal nodo cravatta perfetto , annodata esclusivamente con il nodo Windsor.

Ecco la guida in 8 passaggi illustrati: come allacciare la cravatta con il nodo Windsor:

Nodo Windsor

1-Nel nodo Windsor  la parte più larga a sinistra deve essere molto più lunga di quella stretta .

Con la mano sinistra sovrapponetela a quella stretta, che terrete ferma con la destra.

Nodo Windsor

2-Fatele fare un giro sotto la parte stretta ,infilatela nell’occhiello che ha formato e tiratela verso il basso.

Nodo Windsor

3-Afferratela con la mano destra e fatela passare di nuovo a destra intorno al mezzo nodo.

Nodo Windsor

4-La parte larga dovrà risultare con la cucitura interna verso l’esterno e scendere a sinistra.

Nodo Windsor

5-Con la mano sinistra fatela passare dall’interno e da sotto nel mezzo nodo. Rigiratela davanti e lasciatela cadere verso il basso.

Nodo Windsor

6-Prendete quindi la punta dell’estremità larga e infilatela nella parte esterna del nodo.

Nodo Windsor

7-Poi fatela passare per tutta la lunghezza nel nodo e aggiustatelo delicatamente tenendolo fermo e tirando la parte stretta della cravatta.

Nodo Windsor

8-Ora la parte larga della cravatta dovrebbe risultare più lunga di quella stretta. In caso contrario, rifate il nodo, oppure infilate estremità stretta nella cintura dei pantaloni.

Visitate la nostra sezione  Cravatte strette  o cravatte sartoriali regolari , scegliete il colore, la fantasia adatta al proprio stile ed acquistate online, spedizioni sicure e veloci .

Condividi questo contenuto

Aggiungi un commento

 (con http://)