Inaugurazione Sartoria Mobilia: una festa per il Made in Italy

Pubblicato : 09/04/2018 12:05:10
Categorie : Fashion Blog

Una grandiosa festa di moda ed eleganza si è svolta lo scorso 29 Ottobre ad Olivarella, San Filippo del Mela, in occasione dell’inaugurazione dei nuovi locali della storica sartoria artigianale La Camicia, oggi Sartoria Mobilia.

Si è trattato di una vera e propria festa per il Made in Italy, fortemente voluta dalla famiglia Mobilia per condividere con amici e clienti la storia dell’azienda e l’importante momento di evoluzione della stessa, attraverso il simbolico “passaggio di testimone” dalla Signora Maria Mobilia fondatrice dell’attività – correva l’anno 1974 – ai nipoti a cui è passata la gestione: Antonio Piccolo ed Enrico Mobilia.

Musica e aperitivo a buffet hanno completato il focus della serata: una sfilata di moda sia uomo che donna tra camicie, vestiti casual e da cerimonia, completi e tutti gli accessori di stile ed eleganza.

Il caloroso pubblico presente ha apprezzato in particolar modo l’ammodernamento estetico dei nuovi locali, il restyling d’immagine, l’ampliamento dell’offerta produttiva e l’innovazione tecnologica: elementi che contribuiscono a potenziare il successo di una realtà artigianale che da oltre quarant’anni opera mantenendo sempre alto il livello di qualità, competenza, affidabilità.

Non solo camicie su misura alla Sartoria Mobilia: confezioni abiti uomo e completi donna, accessori moda e calzature, il tutto realizzato con cura artigianale, ricerca dei tessuti, attenzione alla sostenibilità.

L’evento è risultato essere, inoltre, un‘occasione importante per valorizzare le produzioni artigianali siciliane nell’ambito del tessile, prodotte interamente nel nostro territorio per la realizzazione su misura di camicie e abiti ed esportate poi in tutt’Italia ma anche in Belgio, Francia e Stati Uniti d’America.

Negli ultimi cinque anni il settore tessile ha registrato un importante aumento, testimoniando quanto il nostro Paese sia apprezzato e riconosciuto in tutto il mondo per la passione e la creatività con cui i suoi stilisti producono e per la qualità dei materiali utilizzati.

Grazie a tutti questi fattori si conferma un settore di grande rilievo economico, nel quale l’Italia si posiziona come terzo esportatore mondiale dopo Cina e Germania.

Condividi questo contenuto

Aggiungi un commento

 (con http://)