Scopri come indossare una sciarpa ed annodarla con stile

Pubblicato : 16/04/2020 15:26:33
Categorie : Accessori

come indossare una sciarpa

Pensi di sapere come indossare una sciarpa?  Un'azione che può sembrare semplice per tanti, ma che nasconde diversi modi da conoscere, per poterla indossare ed annodare con stile.

La sciarpa uomo è uno degli accessori maschili che hanno una storia molto antica, infatti risalgono dalla scoperta delle tecniche di lavorazione e tessitura delle stoffe, quando venivamo avvolte attorno al collo e alla testa per ripararsi dal freddo.

Per questo motivo, è uno degli accessori uomo spesso trascurati, dove tanti non sanno come indossare una sciarpa per renderla un elemento di un outfit sofisticato, ma si limitano ad usarla per un motivo ben definito, cioè ripararsi dal freddo.

E' bene sottolineare che alquanto la sciarpa uomo sia molto simile alla cravatta, le regole del vestire vietano di scambiarle, in quanto non si può indossare un abito elegante con una sciarpa al collo, mentre è legittimo farlo con una giacca sportiva per un look più formale.

In realtà la sciarpa svolge due funzioni, ti riscalda il collo nelle stagioni fredde e allo stesso tempo aggiunge stile al tuo abbigliamento, soprattutto se viene indossata e annodata in modo corretto.

Come mettere la sciarpa uomo: i modi per annodarla

Per capire come indossare una sciarpa, vi elencheremo diversi modi per avere uno stile impeccabile.

Innanzitutto,consideriamo due elementi: le misure ed i tessuti.       

Le misure sono variabili e vanno dai 15-35 cm di larghezza ai 120-200 cm di lunghezza, quest'ultima fondamentale a determinare la scelta e il modo per annodarla al collo.

I tessuti sono importanti,a seconda della stagione, per riparasi dal freddo; le sciarpe di lana e cashmere sono le più calde e quindi ti permettono nodi più semplici e meno eleganti in quanto più grossolani, viceversa tessuti in fibra sintetica, cotone o seta offrono nodi più snelli ed eleganti.

Passando ai modi per annodare la sciarpa da uomo, il più semplice si chiama Drappo:

si appoggia la sciarpa sulla spalle lasciandola cadere lungo il busto; è il metodo più indicato per gli outfit eleganti perché si abbina alle giacche con cravatta, ma si può abbinare anche a giacche più sportive.

La sciarpa uomo deve essere di media lunghezza e viene preferita in stagioni meno fredde in quanto il collo non viene protetto.

Altri due modi simili sono quelli di avvolgere la sciarpa attorno al collo in maniera morbida, e lasciar cadere le due estremità sul davanti; oppure annodarla dal basso verso l’alto come se fosse un foulard uomo, cingendo il collo. 

Quando le temperature si abbassano vertiginosamente, se hai una sciarpa di media lunghezza, allora puoi avvolgerla intorno al collo lasciando cadere le estremità sulla schiena, infilando queste ultime sotto il cappotto, ti farà stare più caldo e ordinato.

Con una sciarpa lunga invece, puoi provare il  falso nodo, che prevede un nodo a mano libera lungo il lato più lungo della sciarpa, nel quale poi infilare l’altra estremità, perfetto per outfit ricercati.

Il nodo Francese invece, si ottiene piegando la sciarpa al centro, nel quale si infilano poi entrambe le estremità, risultando regolabile ed elegante; si preferisce solo con tessuti sintetici e poco voluminosi.

Sartoria Mobilia vi propone sciarpe uomo  e foulard uomo di varie fantasie e coloriacquista online e inizia a creare il tuo outfit, indossandoli ed annodandoli nel tuo stile preferito.

Condividi questo contenuto

Aggiungi un commento

 (con http://)